Le migliori soluzioni diagnostiche per le carte
  • Spedizione veloce e
    Consegna
  • La miglior qualità
    Standard e sicurezza
  • 100% Soddisfazione
    Garantito
  • Migliore rapporto qualità / prezzo per
    i tuoi soldi
  • Ottimo cliente
    Assistenza

Come arrivare in tre paesi europei in un giorno? In macchina all'estero

Come arrivare in tre paesi europei in un giorno? In auto all'estero 1
Carscanners

Come arrivare in tre paesi europei in un giorno?

Come guidare un'auto all'estero?

Una serie di consigli: storie di vita e consigli per guidare un'auto in Europa e in Asia: i miei e più esperti viaggiatori di auto

Come arrivare in tre paesi europei in un giorno?

(noleggia un'auto ieri, guida oggi, restituiscila domani, paga l'affitto e l'assicurazione auto al giorno)

Mia moglie ed io abbiamo bruciato in Spagna per abitudine al sole all'inizio di maggio.

Soprattutto - lei. Il cameriere, vedendola di sera, esclamò: Tomaatee.

Moralità: i filtri solari fanno parte della tua sicurezza medica ...

Ma ora - non per quello.

Beach-beach-sea-sun sono stati esclusi dall'elenco di possibili intrattenimenti per diversi giorni. Andiamo in giro per le strade. Cominciarono a guardare gli uffici di noleggio. Auto - da 50 euro al giorno. E l'assicurazione. E benzina E strade a pedaggio. Notevole buco di bilancio.

Guardiamo - una coppia: marito e moglie. Brontolano anche negli stessi banchi che facciamo. Chiedere il prezzo.

Abbiamo parlato. Vogliono anche andare in Andorra. Visualizza le montagne, la neve a maggio, le cascate. Andare a fare shopping. E - dubitano anche dei costi.

E hanno concordato - quattro per andare. Costi - a metà. Adesso va bene E poi ho avuto l'eccitazione dello sport e della finanza. Sono andato dal più attraente dei proprietari degli uffici (sono lì a 500x metri dalla riva - stanno in fila). Dico:

- Quindi vogliamo partire alle 6 del mattino - puoi?

- E puoi arrivare alle 12 di notte ..

Il proprietario si prende i miei diritti, il passaporto, guarda i documenti, in faccia, si guarda intorno per qualche motivo ... Mi porta sotto il gomito e mi porta simbolicamente di lato.

- Dai, "dice," quindi saremo d'accordo: prendi l'auto oggi prima di chiudere, vai in hotel TRANQUILLO (ha mostrato con le dita come andremo in punta di piedi), perché non accenderò l'assicurazione per oggi ... E quando torni, guida la macchina per andare in miniera in ufficio, qui (ha mostrato il posto che avrebbe lasciato libero, ha disegnato il palmo in aria - sia il posto che il nostro accordo con lui). Getta le chiavi in ​​questa scatola (mostrava una piccola cassetta postale sulla porta dell'ufficio). E OGNI COSA!

- E l'assicurazione auto durante il viaggio - sarà COMPLETA? - Chiedo.

Il proprietario sospirò stancamente, annuì:

- E chilometraggio: nessun limite?

- E ad Andorra in auto - puoi andare?

- In realtà, non puoi ... Ma TU - puoi!

- E tornare attraverso la Francia in auto - puoi?

Il proprietario sospirò disperatamente, annuì:

La sera abbiamo parcheggiato la macchina in un vicolo cieco impraticabile sotto le finestre dell'hotel. Abbiamo concordato con i partner durante il viaggio che sarebbero arrivati ​​alle 6 del mattino (vivevano nelle vicinanze). E la mattina siamo partiti nei tempi previsti.

Niente di speciale da raccontare sulle strade spagnole: buono, lungo e serio. Ci sono poche macchine, ci sono molti segni, quasi nessuna mappa necessaria, non c'erano quasi navigatori, era spaventoso passare attraverso il tunnel come sempre. Abbiamo guardato i paesaggi, abbiamo mangiato in un bar lungo la strada. Tre ore di auto, e ora - i resti della barriera di confine.

Desiderato da tutti e quattro i membri dell'equipaggio, non c'è nessuno che metta i timbri sul passaporto, quindi dopo aver segnalato simbolicamente "il confine con l'auto", andiamo oltre. Nella capitale di un piccolo stato, furono divisi con satelliti per diverse ore, in accordo con interessi diversi; è andato a fare shopping - tutto è uguale al solito: gustoso, bello, per lo shopping - un po 'caro (non un paese commerciale, ma un paese turistico).

Ma poi è iniziato il divertimento! La strada si piegava tra le montagne, sempre più in alto. Quasi immediatamente si fece più freddo. Avevo paura di una diminuzione della pressione (sono trascorsi più di 30 anni dalla torsione dei "serpentini" e il gioco del basket ai piedi dei Pamir, vicino alla famosa pista di pattinaggio di alta montagna Medeo), ma non l'ho fatto sentire qualcosa fino al passaggio.

Abbiamo fatto molte foto di fessure e gole, sciatori su piste innevate e noi stessi abbiamo giocato a palle di neve - la neve "calda" a grana grossa che cade a pezzi nelle mani.

Particolarmente luminose e allegre sono le immagini di donne che ridono disperatamente in abiti estivi trasparenti sullo sfondo della neve e nel vento con spruzzi di cascate.

Ma ecco il passo. Discesa Qui devi stare più attento. È qui che è tornata utile l'esperienza delle serpentine di Crimea e Cipro. Inoltre, voglio fermarmi più spesso per i servizi fotografici.

Infine, la strada si espande per una dozzina di corsie: ingresso in Francia - qui c'era il controllo delle frontiere. E ora (circa guai ai viaggiatori per il bene dei cliché!) - se ne è andato di nuovo.

Ma in Francia ci siamo un po 'persi. Ma ci godemmo le splendide vedute dei dintorni: le montagne vicine all'orizzonte da cui eravamo appena discesi e i campi verdeggianti e ben curati lungo i bordi della strada. Guidiamo lentamente, perché la strada è provinciale, non abbastanza corrispondente alla mappa. Niente auto.

Improvvisamente, un'auto appare davanti, correndo a una velocità di molto superiore a 100 km / h. Per cento metri da noi, salta nella nostra corsia. Premo il freno con tutte le mie forze, il volante è dritto (la strada è stretta, un ripido fossato sulla destra). A una dozzina di metri dal nostro cofano, l'auto in arrivo ritorna sulla sua corsia, il suo autista ride ad alta voce.

A Barcellona, ​​mi hanno spiegato che nella striscia di confine, e in effetti a molti francesi non piacciono gli spagnoli, ed è stata solo la reazione dell'autista francese alle targhe spagnole della nostra auto.

Ma ci sono casi direttamente opposti della chiara cordialità dei francesi nei confronti dei russi.

La mia amica e mia moglie, tornando dalla Francia alla Spagna, si sono perse la sera tardi nel deserto francese. Ci siamo fermati in un piccolo villaggio vicino al bar. Dai. Tutti sono ubriachi lì. Non conoscono l'inglese. Spiegato con gesti, provato con una mappa - i visitatori si sono rifiutati di leggere la mappa.

Uno di loro alzò improvvisamente la mano, chiedendo attenzione. Estrasse un osso dalla tasca. A sua volta, tutti gli amici beventi fecero un tiro. Di conseguenza, tutti scoppiarono a ridere: l'oste di ossa perse. Sorrise, fece un gesto agli ospiti: aspetta; Indicò l'orologio - 5 minuti. Uscì barcollando, trovando a malapena la porta del bar.

Pochi minuti dopo si udì un segnale acustico. Tutti uscirono sulla veranda. Il perdente stava guidando (non tentare di ripetere). Indicato a mano: seguimi!

Ha condotto i turisti russi su una strada tortuosa e buia, a circa 30 km, fino al confine con la Spagna. Salutato e lasciato.

Suggerimenti: sulle strade di montagna, anche un guidatore con esperienza può commettere molti errori. Dovrà dimenticare le bellezze della natura, il giro del passeggero e i panini nel sedile posteriore: la minima incuria può essere molto costosa.

Scherzo di una guida su un autobus su una strada di montagna in Bulgaria sulla strada per il "Monumento Shipka": chiunque calcola più accuratamente il numero di giri riceverà un premio! I passeggeri degli autobus iniziano a contare. Personalmente ne ho 72. Prima di lasciare il monumento, si scopre che c'erano solo due giri: sinistra e destra.

Muovendosi lungo la serpentina, è necessario ridurre la velocità negli angoli, in modo da non andare nella corsia in arrivo - dopotutto, anche il conducente dell'auto che la percorre non può "sbirciare" alla curva. Impara la regola degli esperti "highlanders": emetti un segnale sonoro breve ma distinto prima della svolta "chiusa" (è meglio premere il segnale sonoro cinque volte rispetto al freno una volta), e di notte lampeggia anche gli abbaglianti.

La discesa è molto più difficile dell'ascesa: è durante il movimento verso il basso che avviene la maggior parte degli incidenti. Non è possibile rotolare giù mentre si tiene l'auto con i freni da soli. In primo luogo, poiché il surriscaldamento degli elettrodi per funzionamento prolungato perde la loro efficacia. Inoltre, il liquido dei freni si surriscalda a seguito di un contatto prolungato con i meccanismi dei freni caldi. Ciò può causare ebollizione. Le bolle, che si formano in questo caso, disabilitano il sistema frenante idraulico e perdono completamente la loro efficacia. Durante la guida in discesa, è necessario rallentare il motore rilasciando l'acceleratore e innestando una delle marce inferiori.

Hai intenzione di guidare la tua auto all'estero o noleggiare un'auto in Europa? Vuoi ricevere centinaia di suggerimenti su regole del traffico, tradizioni, paesi e frontiere, decine di esempi, illustrazioni, collegamenti?

POSTI CORRELATI

Chi Siamo Carscanners

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2018 Carscanners. Tutti i diritti riservati.
errore

Godetevi questo blog? Si prega di diffondere la parola :)